Insalcarciogambero

Posted novembre 11th, 2013 by Naomi

Ingredienti (aumentare le dosi in base a quanti siete)insalata-gamberi-e-carciofi

2 carciofi

succo di mezzo limone, sale,

olio

15  gamberi freschissimi

 

Preparazione del brodo: mezza cipolla, due anelli di porro, qualche gambo di prezzemolo, una carota, mezzo gambo di sedano, una foglia di alloro, uno spicchio d’aglio, due dita di vino bianco secco, 1 litro d’ acqua, 1 cucchiaio scarso di sale grosso, granelli di pepe

Condimento gamberi: sale, pepe bianco, succo di mezzo limone, 2 cucchiai di olio extravergine delicato.

Eliminare il gambo e le foglie più dure del carciofi; tagliarne le punte; dividerli in due per la lunghezza e privarli dell’eventuale fieno. Gettarli, man mano che vengono pronti, in una bacinella piena di acqua e succo di limone. Completata questa operazione, asciugarli nella carta da cucina e tagliarli a fettine sottili. Preparare una ciotola con il succo di limone e un bel pizzico di sale. Battere con una frustina per far sciogliere il sale. Farvi macerare i carciofi per un’ora abbondante, avendo cura di rivestirli bene con la marinata.

Nel frattempo, preparare il brodo con tutti gli ingredienti descritti, facendo sobbollire il liquido per una mezz’oretta. Trascorso questo tempo, gettarvi i gamberi, precedentemente risciacquati sotto acqua corrente, privati della testa, del carapace e del filo nero intestinale. Appena riprende l’ebollizione, spegnere il fornello e farli riposare per un minuto. Scolarli con cura e condirli immediatamente con la salsa, preparata in questo modo:sciogliere una presa di sale nel succo di limone; unire a filo l’olio, battendo con una frustina per emulsionare il tutto. Completare con una macinata di pepe.

Riprendere la ciotola con i carciofi; scolare via il succo di limone rimasto sul fondo e condirli con un cucchiaio abbondante di olio extravergine e una macinata di pepe. Regolare di sale.

Disporre su di un piatto di servizio un letto di carciofi e adagiarvi sopra i gamberi con il loro condimento.

 

NOTA BENE: non gettare il brodo di cottura dei gamberi aggiungendo le teste e i carapaci tenuti da parte e lasciate bollire ancora mezz’ora utilizzando poi il brodo, diluendolo se necessario con dell’acqua,si può usare per un risotto di pesce.

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>